RECENSIONE – BANDAI: SOUL OF CHOGOKIN GX-71 VOLTRON/GOLION

Direi che in questi ultimi anni di Voltron se ne sono visti fin troppi, ma dalla Bandai non ci si aspettava di certo questa uscita.

La scatola misura 40 cm di lunghezza per 30 cm di altezza per 12 cm di larghezza; all’interno troviamo i 5 leoni e due blister in plastica che contengono le armi e la basetta.

I 5 leoni possono essere esposti così come sono, ma a dire il vero assemblati sono un’altra storia.

Il leone nero è quello più grande e ovviamente pesante in quanto è da questo che parte la trasformazione in Voltron. La trasformazione dei 5 leoni è abbastanza semplice, come nell’anime il leone nero è il busto, il leone rosso e verde diventano le braccia e quelli giallo e blu le gambe del Voltron . Il robot una volta assemblato risulta veramente imponente e pesante, parliamo di 30 cm e 1,4 kg di peso.

Nel complesso il robot per la qualità dei dettagli, dei materiali, degli accessori e dell’assemblaggio è sicuramente fatto bene; l’unico difetto, se proprio vogliamo trovarlo, è nella colorazione che lo fa sembrare abbastanza plasticoso.

Ma passiamo al prezzo! Certo che 32.800 yen non è proprio uno scherzo; la cosa però ormai non stupisce più di tanto visto che per un SRC di 14 cm siamo arrivati a cifre da capogiro.

Ciao e alla prossima.

Alex

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni modelli, SOUL OF CHOGOKIN e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...