Recensione: Gakeen Brave Goking 17 CM’s (normal ver., anime ver., asian ver., toybox ver.)

gakeen_wallpaper_by_zer013-d32mndm

Oggi continuiamo con la linea Brave CM´s. Essendosi Robopower concentrato fondamentalmente sulla lina SOC della Bandai, molti articoli di altre case purtroppo sono rimasti non recensiti. Pian pianino vedremo di colmare le lacune, alcune delle quali imperdonabili come quella riguardante il Gakeen della CM´s. Se bene l´anime con il suo dualismo maschio-femmina, positivo-negativo, tricicolone per il robot etc non mi abbia mai entusiasmato, debbo dire che il Gakeen CM´s é uno dei modelli piú belli, completi ed interessanti che abbia mai visto. Nonostante il mio parere sul cartone del Gakeen, va detto che é invero una pietra miliare della saga “robottoni giapponesi”, quindi andrebbe visto (almeno qualche episodio) per completezza. Ecco qui un link che rimanda su wiki.

Il Gakeen viene prodotto nei tempi d’oro della CM´s (quando usava metallo sonante e tanta ingegneria) come Brave 17. Successivamente viene accostato dalla version limitata a 300 copie anime version, una limited a 500 copie con cromo in abbondanza nella Asian version e compare poi una fantomatica Toybox super rara (50 copie???) dovuta ad un errore di assemblaggio e infine 4 anni fa viene ristampata la anime color version con buona pace di coloro che avevano speso una fortuna per avere tale versione nella prima e supposta essere limitata e irripetibile versione. Tutte le versioni si distinguono esclusivamente per la colorazione e ricapitolando, a meno di ristampe, sono:

– Normal ver.
– Miyazawa anime color (300 pcs) ver. (ristampato successivamente)
– Asian (500 pcs) ver. (anche nota come HK version)
– Toy box ( 50 pcs dichiarati) ver.

Passiamo alla descrizione tecnica di questa meraviglia.

490_30558

Le scatole delle varie versioni si differenziano giusto per un adesivo applicato sul fronte che specifica a quale delle alternative versioni appartiene. Aperta la scatola (molto bello l’accostamento dei colori) ci troviamo di fronte ad un contenitore in polistirolo pieno di meraviglie e sorprese! È senza ombra di dubbio un set ricchissimo, oltre ai vari pezzi con giunture magnetiche del Gakeen, troviamo i due robottini: Plyzer(Plus) Mighty(minus), il Variant: ovvero carro armato corazzato che puó trasformarsi in varie modalitá e ancora tantissime armi (praticamente tutte quelle dell´anime credo) con tanto di ruote all’altezza dei ginocchi, lame sul dorso delle mani, lame sotto la pianta del piede, tripudio di lame rotanti di ogni risma e dimensione, assurdo. Veramente tanta roba, tanto colore, tanti magneti (che fungono! non come per il gx-42), tanta plastica anche: tutti gli inserti, le armi, il carro armato le ruote etc sono di una plastica (ben colorata per caritá, addirittura in metallizzato!) alquanto leggera ma passabile, ma anche tanti soldi! E si, da sempre sin dalla sua uscita é costato un botto. Oggi lo si vede intorno alle 300 euro per le versioni piú stampate. Qundi per non dilungarmi in altro e non appesantire l’ articolo con tutte le foto del caso, vi rimando a questo validissimo link.

gakeen_14ALTEZZA: 180 mm
PESO: 207 grammi
NOME: Plyzer
ALTEZZA: 102 mm
PESO: 30 grammi
NOME: Mighty
ALTEZZA: 100 mm
PESO: 29 grammi                                                                                                                                                                                                                                                                                                               Concentriamoci ora sulle differenze e sul comprendere cosa suggerire a chi ancora non ha questa meraviglia in vetrina. La versione Normale é per intenderci quella colorata in azzurro chiaro e oro (cosce, piastra verticale sull’addome, bicipiti e piastre parallele alla testa) Plyzer e Mighty hanno le gambe in prevalenza bianche e con braccia trasparenti; nella versione asiatica, restano in oro le piastre sulla testa e addome e diventano gialle cosce e bicipiti, Plyzer e Mighty hanno braccia e gambe cromate, il blue é piú carico che nella normal version. Nella versione Limited anime color (successivamente stampata all’infinito) abbiamo il blue carico e il giallo al posto dell´oro. Quest’ultima vesione (prima della ristampa che ha nauseato i piú) era considerata la migliore e la piú desiderata, ma! vi é un ma, anzi un giallo! Alcuni lettori ricorderanno una millantata super rara versione, chiamata Toybox (noi di robopower la chiamiamo la versione sbagliata), millantata perché ha (dovrebbe avere) un certificato e la si ritiene stampata in 50 copie. In realtá si tratta di un errore e di una mezza bufala. Nei magazzini Toybox era attesa la versione Asiatica (ricordiamo la limited HK come l’adesivo sulla scatola riporta) e invece alcune scatole al loro interno presentavano un Gakeen minestrone. Alcune parti della normal version (parti in oro) erano state assemblate con parti a blue piú carico (proprio della HK version) generando cosi una nuova inedita combinazione e con i 2 robottini in tonalitá metallizzate. Anziché ritirare il prodotto dal mercato, la cosa venne risolta con eleganza! Fu stampato per pochi centesimi un nuovo adesivo da applicare alla scatola e un certificato! Quindi la leggenda vuole che ce ne siano 50. In vero sono molti di piú. Almeno 300 o minimo 100-150. Alcuni vennero venduti prima di scoprire il problema, altri spacciati dopo come la HK version, e solo ad alcuni venne aggiunto l´adesivo e il certificato. Ora, i filatelici mi ricorderanno che il Gronchi rosa é ricercato e costoso proprio perché sbagliato e quasi subito ritirato dal mercato, e cosi funziona anche nella numismatica, indi why not  per i robottoni? E infatti una copia é a casa mia (ho anche la normal version). Alcuni idioti (dovrei dire coglioni) hanno pagato per questa fantomatica Toybox version cifre intorno alle 700 euro (uno l’ho conosciuto personalmente, prima ha regalato 700 euro ad un noto truffatore legalizzato italiano presente su ebay da anni, e poi dopo avermi commissionato l´acquisto di un Great Mazinger Fewture per 350 euro, ovvero relatato ai tempi, svaní nel nulla. Mah!). Infine suggerirei di spendere massimo 170-200 euro per una qualsivoglia versione, sono tutte valide e ad onor del vero, nell´anime, il Gakeen ha le parti in oro che chiaramente colorate in acrilico non possono che sembrare gialle, ma osservando le sfumature ne converrete che si tratta del color oro. Indi a voi la scelta.

Di seguito la video rece.

Informazioni su stakio

collezionista e appassionato robot giapponesi!
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni modelli e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...