FEWTURE-ARTSTORM GETTER G: GETTER POSEIDON Recensione

Finalmente chiudiamo il trittico dei Getter G con la recensione del Poseidon!

 EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_1_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zps4822fd29 EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_2_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zps9f4b3799

Devo dire che anche in questo caso sono notevolmente stupito dalla qualità del modello che sicuramente consacra la Fewture come leader, al momento, nelle produzioni robotiche in questa scala. Eh si, al momento perchè la Bandai non sta a guardare. In effetti con la dipartita della CM’S la Bandai è diventata di fatto la monopolista del mercato robotico die cast. Ovviamente non considero l’Evolution Toys in quanto produce plastica e biglie di metallo e non posso sbilanciarmi sulla nuova produzione della Sentinel in quanto l’ho solo vista in fotografia. In effetti adesso alla Bandai non restava che andare all’attacco del mercato Fewture. Detto, fatto! Ovviamente non parlo del DX-01, ma dei modelli Three A Zero/Bandai. Solo il tempo ci potrà dire come andrà a finire però superare i capolavori della Fewture la vedo dura.

Ma passiamo alla descrizione del Poseidon. All’interno del polistirolo troviamo il Robot, La getter machine, due mani di ricambio, i piedi normali e quelli con i cingoli,  i missili dorsali, i 4 Kanji, il reattore e la basetta espositiva.

EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_13_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zpsb10b3ecd

All’interno del brown box  è stato inserito anche i double Gtomahawk come bonus parts.

Il modello è alto circa 26 cm e pesa tanto. La facilità di assemblaggio dei singoli pezzi e la possibilità di esporlo con i gingoli o con le gambe, usando i missili dorsali e/o alzando dietro la testa il pettorale associata alla buona posabilità ci da veramente un’ampia varietà di configurazioni.

EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_4_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zpsd15c9353 EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_7_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zps05237e80_0

La getter machine e ben realizzata ed, a giudicare dal peso, segnalo un gradito ritorno; il metallo. In fin dei conti è ancora più inspiegabile il fatto che la getter machine del liger sia l’unica interamente in plastica.

EX_GOKIN_GETTER__POSEIDON_11_25CM_FEB2014_ARTSTORM_32800_zps93551cdc

Sono contento che il trittico dei Getter G sia al completo però occorre segnalare che la politica delle uscite Fewture non va incontro ai collezionisti. In effetti nell’utimo periodo si sono accavallate molte uscite importanti; tra getter black, getter g ed astronavi varie non si è capito più nulla. Se pensiamo che sino a qualche anno fa la fewture usciva con un modello ogni uno/due anni tutta questa accavallamento ci ha spiazzato non poco (i getter liger e poseidon sono usciti in contemporanea). Purtroppo non stiamo parlando di revoltech ma di modelli che costano un patrimonio. Dal mio punto di vista troppe uscite in contemporanea non possono essere seguite nemmeno dal “collezionista più incallito”. Troppi soldi, ben spesi per carità, ma tutti insieme è una tragedia.

In ogni caso la soddisfazione di avere la configurazione completa non si può descrivere.

w94

Alla prossima.

Alex

Questa voce è stata pubblicata in Modelli Fewture Art Storm, Novità, Recensioni modelli e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...