Recensione: GRENDIZER HL PRO METALTECH MT-01

L’azienda HL PRO nasce in Giappone nel 1997 ed è nota per le sue riproduzioni in vinile dei personaggi di Goldrake e sopratutto per le riproduzioni dei robot di Go Nagai dalle grandi dimensioni.

Non molto tempo fa nasce la linea Metaltech che fa entrare la HL PRO di diritto nei produttori di Die Cast. A dire il vero un primo tentativo, ben riuscito, di utilizzare il metallo era stato fatto con  il TFO Alcor; ma la linea vera e propria parte con il Grendizer.

goldo_tfo_004

Goldrake è stato fatto, in tempi diversi, in tre versioni. La prima versione è il normale Goldrake, la seconda è con lo spacer ed infine la terza è identica alla prima con una diversa colorazione (chrome).

Il robot (praticamente identico nelle tre vesioni) è alto 16 cm con una componente in metallo molto superiore a quella degli SRC. Il confronto con i Bandai viene naturale in quanto sia come dimensioni che come prezzo le due linee sono molto simili. La differenza sostanziale è nella posabilità; i piccoli Bandai in questo sono insuperabili. Partendo dal concetto che se si vuole un Goldrake che si rispetti si deve prendere il GX-04S, possiamo dire che sino all’uscita del Grendizer nella linea SRC se si voleva acquistare un die cast di Goldrake economico si doveva per forza prendere un HL PRO.

MT-01

item_XL_4650143_1230006

La prima versione, nonostante il costo contenuto, presenta diversi accessori:

6 mani intercambiabili

2 avambracci per simulare la partenza dei pugni rotanti

l’alabarda spaziale

Come già detto le dimensioni di circa 16 cm non sono male per un prodotto di questa fascia di prezzo, inoltre è da lodare la HL PRO per la quantità di metallo usata nel modello. Lo sculpt non è male e tralasciando qualche impercettibile difettuccio anche la verniciatura è abbastanza buona. Nonostante non abbia delle articolazioni da SOC si possono fare facilmente diverse pose.

MT-01 DX

2352_1

In questa seconda versione oltre all’alabarda spaziale abbiamo:

2 mani

lo spacer

il display stand

una testa intercambiabile

i missili perforanti per lo spacer

In questa seconda versione hanno voluto accontentare i fan della serie inserendo lo spazer. L’inserimento del Goldrake nello Spazer è però artefatto; in realtà si staccano le gambe del robot ed il busto viene agganciato nel disco. A dire il vero questa soluzione delude parecchio, ma immagino sia stata fatta per contenere i costi di produzione e di progettazione. Per chi si accontenta, questa versione rimane un’ottima soluzione per esporre il Goldrake in tutte le sue diverse configurazioni.

MT-01 (CHROME)

48950059000511

Quest a versione del Grendizer varia, oltre per la colorazione, per gli accessori compresi nel blister. Oltre all’immancabile alabarda spaziale abbiamo solo 2 mani aggiuntive. Anche qui la scelta del blister al posto della scatola e la quantità risicatissima di accessori fa pensare ad un voler contenere i costi in modo da poter proporre il modello a prezzo concorrenziale. La vera chicca di questo modello è però la cromatura; le parti argentate sono belle lucide e danno al modello quell’aspetto metalloso che la prima versione non aveva.

MT-01 (Manga recolor)

Metaltech01'-product-sheet

Stesso modello ma con colorazione diversa, supposta simile al Grendizer raffigurato nei manga. Stesso assortimento di accessori (quasi nulli: 2 pugni e l´alabarda) del Chrome version e stesso blisterino di plastica trasparente. A differenza di quest ultimo lo sculpt della testa risulta differente e le dimensioni minori. Colorazione veramente interessante ed accattivante.

MT-01 (Black Edition)

Di prossima uscita non è altro che la versione DX (con lo Spazer) ricolorata black. Dalle foto sembra che la realizzazione sia di buona qualità.

1900108_634695729936519_733640450_n

In conclusione il rapporto qualità prezzo di questi HL PRO fa cadere l’ago della bilancia sull’acquisto di almeno uno dei modelli. Ad onor del vero io però preferisco il Goldrake SRC a cui bisognerà affiancare lo Spazer, della stessa linea, di prossima uscita.

Inserisco dei filmati per farvi un’idea del prodotto.

Alla prossima.

Alex

Questa voce è stata pubblicata in HL PRO, Recensioni modelli e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...