Recensione: SRC Bandai Mazinkaiser

Buongiorno a tutti; oggi inizio a parlarvi dei Super Robot Chogokin (SRC) e, come si suol dire, si parte con il botto: il Mazinkaiser.

srckai1

Mazinkaiser (マジンカイザ) è una serie di OAV giapponesi pubblicata nel 2001, basata sulla serie televisiva Mazinga Z. L’opera pare costituire un capitolo a sé; in essa infatti i personaggi si muovono in una sorta di cronologia parallela rispetto alla saga degli anni ’70.

Dopo il magnifico Max Factory ed le bellissime versioni della Aoshima, mamma Bandai, dall’alto della sua produzione altamente industrializzata, ci propone la sua versione del Mazinkaiser nella fortunatissima linea degli SRC.

Il robot è stato lanciato sul mercato giapponese a novembre 2013 al prezzo di 6800 Yen. Come di consueto i materiali utilizzati sono ABS, PVC, Diecast ed il peso si aggira attorno ai 280 grammi, ma quello che stupisce è l’altezza di 160 mm circa. In effetti insieme allo Shin Getter il Mazinkaiser è il più mastodontico SRC prodotto ad oggi. Giusto per valutare la comparazione qui lo vediamo affiancato al Mazinga Z SCR.

srckai3

Iniziamo con il dire che questo modello non sfigura assolutamente accanto ai fratelli maggiori della linea SOC e montato con le ali e lo spadone a due mani è veramente imponente. La scatola è piuttosto grande, per essere quella di un SRC, e contiene oltre al consueto manualetto due blister. Nel primo c’è il robot, le mani intercambiabili, la spada ad una mano e il supporto per le ali da montare sulla schiena. Nel secondo blister troviamo lo spadone a due mani e le ali.

Il robot è veramente curato e, come ogni prodotto Bandai, non presenta difetti. C’è da sottolineare che, come gli altri SRC, ha molti snodi e con la basetta (da acquistare a parte) si possono fare delle pose veramente belle.

srckai2

Nonostante il modello mi piaccia molto non nascondo che aprendolo ed esaminandolo ho  storto un po il naso. Il modello non ha nulla che non va, ma c’era qualcosa che non mi tornava. Poi affiancandolo agli altri SRC della mia collezione ho capito. Inconsciamente lo avevo paragonato al Mazinkaseir SKL SRC! I pochi fortunati che hanno questo modello mi potranno capire. Per quanto il SKL sia molto più piccolo ha una qualità dello sculpt e dei dettagli che è anni luce avanti al Mazinkaiser. Il Mazinkaiser SKL, per me, è un capolavoro che fa sfigurare qualsiasi SRC si metta a confronto.

Che dire a questo punto; appassionati o meno di SRC, a mio parere, è un acquisto obbligatorio anche per il prezzo molto abbordabile a cui veniva proposto in preorder. La nota negativa è che è andato sold out da Cosmic molto prima che arrivasse in Italia. La cosa mi fa pensare, purtroppo, che fra poco si inizierà a vendere a prezzo maggiorato (e di parecchio).

Vi lascio all’ottimo filmato in italiano.

Alex

Questa voce è stata pubblicata in Novità, Recensioni modelli, SRC: Super Robot Chogokin BANDAI e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...