Recensione: Godannar Twin Drive Mode by Max Factory

Ebbene si, con il Big O abbiamo scoperchiato il vaso di Pandora. A me e a Stakio è venuta la voglia irrefrenabile di recensire tutti i Max Gokin.

Oggi vi parlerò del Godannar Twin Drive Mode. Godannar è un anime ideato e diretto da Yasuchika Nagaoka. I 26 episodi sono stati trasmessi in Giappone dal 1º ottobre 2003 al 29 giugno 2004.

Il terzo modello della Max Factory viene lanciato sul mercato agli inizi di febbraio 2006 dopo una febbrile attesa.

La scatola larga ma non molto alta si apre a valigetta.

 

All’interno, alloggiati nel solito polistirolo, troviamo il robot, gli accessori intercambiabili, la base d’esposizione il librettino illustrativo. Nel dettaglio abbiamo:

il Godannar, una lama lunga più o meno 40 cm (non presente nell’anime), l’elsa e due impugnature (una ha incorporata la mano destra del robot), una placchettina a V blu da inserire nell’impugnatura con la mano, uno stemmino circolare da mettere sull’elsa, due viti da usare per unire l’elsa all’impugnatura ed alla lama;2 mani a taglio, 2 mani aperte, 2 mani ad artiglio, 2 mani semiaperte, 2 pugni, 2 fiamme rosse, 2 fiamme azzurre, una base d’esposizione, un sostegno per la spada, un braccio snodato destinato a sostenere il modello, una vite per fissare questo braccio alla base, la brugola per allentare e bloccare in posizione gli snodi del sostegno snodato e per finire il libretto illustrativo.

La verniciatura, l’accostamento dei colori e le rifiniture non hanno nulla da invidiare alle produzioni Bandai. Il Godannar è alto circa 30 cm (montando però l’altissima fiamma sulla testa) e comunque ha una buona percentuale di metallo (sicuramente superiore alle recenti produzioni Bandai).

 

Discorso a parte merita la posabilità. Gli snodi innovativi, totalmente metallici e mimetizzati nella struttura danno al modello una posabilità eccezionale considerando che parliamo di una produzione che ha ormai più di 8 anni. Provando ad esporre il modello con lo spadone o in una posa “volante” si ha un risultato stupefacente!

 [IMG]https://i1.wp.com/img213.imageshack.us/img213/7862/maxgo421lg8.jpg[/IMG]

Purtroppo però non è tutto oro quello che luccica. La Max Factory dichiara sulla scatola “FullAction Toy” ed in effetti il Godannar è una stupenda Action Figure con metallo che però non giustifica il prezzo a cui è stato proposto, ovvero 17,800 yen.

Volerlo acquistare oggi è praticamente una follia visti i prezzi che ha raggiunto (almeno 300 euro).

In conclusione il Godannar è un modello sicuramente da acquistare a condizione però che si trovi ad un prezzo decente.

Vi lascio al solito filmato.

Alla prossima.

Alex

Questa voce è stata pubblicata in Max Factory Max Gokin, Recensioni modelli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...